Pagine

QUESTI SIAMO NOI..........

........ questo blog è nato come il
frutto e la condivisione di tante passioni:
LA CUCINA, I VIAGGI e LA
FOTOGRAFIA.
Abbiamo intrapreso questa avventura noi
tre, inseparabili amici di vita quotidiana.
Un po' per gioco, un po' per passione, Il
Grembiule racchiude i sapori ed i profumi delle Nostre ricette.
Tutto questo siamo noi, Andrea, Luca,Luna e Brigida quattro divertenti amici un po'
pasticcioni.
Segui le Nostre ricette per soddisfare e
stupire i Tuoi ospiti.......


martedì 15 agosto 2017

Contest Lattidamangiare 3.0

https://www.facebook.com/groups/lattidamangiare3.0/

Anche quest'anno il mio blog partecipa al contest Latti da Mangiare 3.0 della fattoria PALAGIACCIO, per poter creare le mie ricette ho ricevuto il pacco con all'interno i prodotti da usare per la realizzazione delle stesse

Ho realizzato un antipasto e un secondo, che fa da piatto unico perchè molto sostanzioso


INSALATA di NOCI SEDANO e GRAN MUGELLO UBALDINO

procedimento semplice e molto veloce

Ingredienti:
Gran Mugello Ubaldino
150 gr di noci gia' sgusciate
150gr di sedano bianco
sale q.b
pepe q.b
olio extra vergine di oliva

Ho pulito il sedano, tolti i filamenti e lavato sotto acqua corrente e poi tagliato a dadini al quale ho aggiunto le noci ed il formaggio tagliato a piccoli pezzi condito con sale pepe e olio e servita fresca


La seconda ricetta è un tortino di melanzane alla griglia con funghi e fior di mugello

TORTINO DI MELANZANE GRIGLIATE FUNGHI e FIOR di MUGELLO

Ingredienti
1 melanzana
1 Confezione di funghi coltvati
FIOR di MUGELLO
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Ho pulito bene i funghi e fatti rosolare con un pò di olio ed uno spicchio di aglio in padella, ho lavato e tagliato a fette sottili la melanzana e poi fatta grigliare. Tagliato a fette sottili il formaggio.
Ho composto il tortino alternardo gli ingredienti a strati, i funghi le ho messi nello strato centrale e passato tutto in forno a 170 gr per 15 minuti

domenica 21 maggio 2017

BOCCONCINI DI TACCHINO

Stasera vi presentiamo  una ricetta salva cena ..super  veloce da preparare e dai sapori freschi ..


INGREDIENTI  PER 4 PERSONE:
500gr di tacchino 
200gr di carote
200gr di piselli fini
1 scalogno
3 cucchiai di panna da cucina
100gr di foglie di basilico
100gr di parmigiano regiano 
Farina solo per impanare il tacchino 
Olio evo 
Sale qb
Pepe qb

PREPARAZIONE :

Prendete il tacchino ,possono  essere  fette spesse oppure  il petto;tagliatelo a tocchetti più o meno delle stesse dimensioni di un bocconcino do carne usato per  la  preparagone dello spezzatino.
Infarinate tutti i bocconcini e disponeteli su di un piatto senza sovrapporli per evitare che si attacchino  tra loro. 
Prendete una padella antiaderente  aggiungete l'olio  extravergine di oliva fate scaldare e appena  pronto adagiate i bocconcini di tacchino. Fateli dorare da entrambi i lati controllando bene la cottura in questo  modo non si seccherranno. 
Appena finito di cuocere tutti i bocconi disponeteli su di un piatto e lasciateli raffreddare.a questo punto preparate il contorno di piselli e carote come preferite usando solo olio extravergine di oliva  oppure il burro. 
Nel frattempo  prendete il mixer versare all'interno del recipiente  un cucchiaio di olio extravergine di oliva  il parmigiano  grattugiato le foglie di basilico aggiungete  la  panna il sale ed il pepe a piacimento e frullate il tutto fino ad ottenere la salsa .
Se dovesse essere troppo compatta potete allungarla con poco latte. 
Prendete la  padella utilizzata prima e versate la salsa ottenuta all'interno  fate scaldare unite il tacchino e servite accompagnato  dal  contorno di verdure.

Vi posso garantire che anche i vostri  bambini chiederanno  il bis☺

mercoledì 19 aprile 2017

Pasta Fresca Morena

Voglio farvi conoscere questa realtà artigianale ligure che si occupa della produzione di pasta fresca con ingredienti freschi e di qualità.
Da piu' di 50 anni sul mercato con una varietà di ben 27 tipi di paste alimentari ed un laboratorio con 11 macchine attrezzate ed una cucina con sterilizzatori per la lavorazione dei ripieni.
La qualità di questo prodotto è molto apprezzata perchè gli ingredienti che vengono usati sono freschissimi e poi vengono cotti e conditi direttamente nella cucina del laboratorio.

Ho avuto modo di assagiare la loro pasta e vi assicuro che la scelta mirata degli ingrendienti e la loro freschezza si sente,



Ho preparato i cappelletti con panna e prosciutto, veloci semplici e gustosi
 e gli gnocchi ripieni ai 4 formaggi con burro e salvia per esaltare in pieno il loro sapore

 Fa sempre piacere poter gustare della ottima pasta fresca e questa ve la consiglio. Non dimenticate di seguire la loro pagina fb 
per non perdervi le loro prelibatezze.

 

martedì 4 aprile 2017

Bella Lodi. La storia dei formaggi italliani



Tutto cominciò a Lodi nel 1947, quando tre fratelli decisero di diventare impreditori nel settore caseari. Il successo fù immediato. Nel 1990 l'azienda crebbe e si diversificò nella produzione casearia lanciando nuove specialità come Bella Lodi, un vero tributo alla tradizione delle loro terre.


 Una vera specialità è la Raspadura, fatta rigorosamente a mano come da tradizione è un eccellenza che rende gioia ai palati di giovani ed adulti. 

Ho avuto il piacere di poter provare i prodotti a casa con i quali ha realizzato delle ricette ideali per tutta la famiglia.


Ho potuto assaporare tutto la genuinità di Bella Lodi, crosta nera, dal sapore pieno non troppo piccante e salato nel modo giusto, dal profumo intenso e fragrante. Usato per realizzare un risotto con spinaci fresci.
 
Ho preparato il risotto nel modo classico e a fine cottura ho mantecato con burro e Bella Lodi a pezzetti che sciogliendosi ha impreziossito la ricetta con il suo gusto inconfondibile.

Con il grattugiato fresco, privo di lattosio ho condito un piatto di carne tritata di Fassone piemontese, da mangiare cruda.

 
Infine Raspadura Bella Lodi ha esaltato il sapore  della mia insalata di bollito con verdure primavera rendendolo un piatto unico e di gran gusto


Vi invito a provare queste eccellenze italiane, uniche ed inimitabili perche' legate alle tradizioni delle nostre terre.

lunedì 27 marzo 2017

FORMAGGIO e COMPAGNIA - FOOD TRUCK

Voglio farvi conoscere un evento eccezionale che si svolgerà a Collecchio (PR), quartiere Il Viale, il 1 e 2 Aprile 2017 per l'intere due giornate dalle 10 alle 22 : " Formaggio e compagnia", la fiera del parmiggiano e dei soci. Le eccellezze alimentari sono assicurate grazie alla presenza di numerose aziende produttrici del parmiggiano reggiano. Ma la grande novità saranno i " food truck" che prepareranno piatti da leccarsi i baffi con la  loro " street food".



Il caseificio Gennari, fornirà le materie prime per fare in modo che ognuno dei food truck presenti possa realizzare un piatto studiato appositamente per la manifestazione.



Questa fiera resa possibile grazie alla colaborazione tra il Comune di Collecchio e il Caseificio Gennari ha come scopo la divulgazione dell'educazione al buon cibo, preparato dai food truck, e dalle bevande artigianali che accompagnerrano i piatti, birra e vino.

Questa manifestazione è un'ottima occasione per conoscere attraverso le eccellenze italiane che saranno presenti e che faranno da cornice, luoghi e prodotti del territorio italinio. Che in caso di mal tempo verra' allestita al coperto.


Invito tutti gli Emiliani e non solo a non perdere in nessun modo questo succulento evento che senza ombra di dubbio delizierà i nostri palati e non solo con tutte le lecornie presenti.

Se volete potete trovare maggiori info sulle pagine fb del Comune di Collecchio e quella dell'evento Formaggio e Compagnia

I food truck presenti sono delle vere opere d'arte della cucina di strada:

- Il Cannolo
- Coll Gelateria
- La Polpetteria
- La Tusca
- Pappas
- Sushita
- The Farmers


 

mercoledì 18 gennaio 2017

BINDI ENZO, salumi pecorino porchetta prodotti tipici

Ho comprato per le feste di Natale presso lo shop on line  della ditta Bindi Enzo due varietà di ottimo pecorino di Pienza che è stato recapitato nei tempi previsti e ben confezionato , sottovuoto, con all'interno un omaggio da parte dell'azienda che abbiamo gradito molto.

Il rigatino, in omaggio, toscano di Pienza detto anche pancetta. E' un salume che viene salato con sale marino e aglio è messo a stagionare per due mesi con abbondante pepe nero. Prodotto tipico della norcineria Toscana da consumare durante tutto l'anno.



Ho portato un po' di tradizione culinaria toscana in tavola preparando un primo piatto dal sapore unico ed inconfondibile.

PASTA all'AMATRICIANA

Ingredienti per tre persone
rigatino tritato 100gr
salsa di pomodoro 250 gr
cipolla q.b.
olio extra vergine di oliva un cucchiaio
pasta ( io penne) 220 gr 







Ho potarto in ebolizione l'acqua per la pasta e nel frattempo ho preparato il sugo. Ho fatto soffriggere nell' olio la cipolla e poi il rigatino, appena ho visto che il grasso diventava trasparente ho aggiunto la salsa e fatto cuocere il tutto per una decina di minuti. Ho scolato al dente le penne e le ho poi saltate nel sugo e spolverizzato il tutto con il percorino. Ho servito caldo.
Vi consiglio di provare questo prodotto tipico che delizierà i vostri palati.


 

giovedì 12 gennaio 2017

Torta di budino gianduja e pavesini con granella di zucchero

Ospiti inaspettati oppure un invito dell'ultimo minuto. Ecco un dolce facile ed ideale per grandi e piccini


Ecco gli ingredienti

1confezione di budino ( io avevo elah gianduja)
3 pacchetti di pavesini
500 mldi latte
3 cucchiaini di nescafe 
granella di zucchero a piacere

( nella foto vedete in cacao amaro che poi ho sostituito con la granella di zucchero)

Preparazione:
Seguendo le indicazioni riportate sulla confeazione di budino lo preparo e nel frattempo scaldo una tazza di acqua per preparare il nescafe'.

 A questo punto bagno i pavesini con il nescafe' e li dispongo in fila in una pirofila e poi verso meta' del budino...Aspetto qualche istante che si solidifichi un pochino e poi faccio un altro strato di pavesini imbevuti nel nescafe' e verso il restante budino. Prima di servirlo o freddo o a temperuta ambiente, a voi la scelta, cospargo il tutto con la granella di zucchero...


A detta dei miei ospiti riuscitissimo.... 
Alla prossima ricetta.